Home > Amministrazione trasparente > Disposizioni generali

Disposizioni generali

Il decreto legislativo del 27 ottobre 2009 n. 150, Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni, all'articolo 11, comma 1, definisce l’obbligo da parte di ogni amministrazione di pubblicare sul proprio sito istituzionale in una apposita sezione di facile accesso e consultazione, denominata Trasparenza, valutazione e merito.


Il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato riaffermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. In particolare, la pubblicazione dei dati in questa sezione intende assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l'integrità.

Si veda anche la sezione Amministrazione trasparente del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.


Riferimento normativo:

Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33 - Art. 10, c. 8, lett. a - Art. 10, c.8, lett. c - Art.14, c.4, lett. g. d.lgs 150/2009  -  Art. 12 -  Art. 55, c.2, d.lgs 165/2001 -  Art. 34 - Art. 37, c.3, d.l.n 69/2013  - Art. 37, c. 3bis, d.l.n. 69/2013